Condizioni generali per i corsi pre-parto

Condizioni generali

I corsi di preparazione al parto (max. 14 ore) tenuti da un'ostetrica sono generalmente coperti dall'assicurazione sanitaria. Le ore di corso frequentate dalla partecipante al corso in gravidanza vengono fatturate alla cassa malattia pubblica o privata della donna in base al contratto di assistenza ostetrica (regolamento degli onorari ai sensi del §134a SGB V) e quindi pagate da quest'ultima.

La maggior parte delle casse malattia rimborsa anche l'onorario del partner o una parte di esso.

Per poter presentare alla cassa malati la quota forfettaria di 120 euro da noi richiesta, alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione (digitale).

Il posto è assicurato se il modulo di iscrizione è stato compilato in ogni sua parte e restituito e se, dopo l'invio dell'e-mail di conferma da parte dell'ostetrica (eventualmente controllare la cartella spam), la quota associativa viene trasferita entro una settimana e accreditata sul conto entro 10 giorni lavorativi dall'iscrizione.

Per le persone con assicurazione sanitaria obbligatoria, l'ostetrica fatturerà le ore di corso utilizzate (7,96 €/60 min.) direttamente all'assicurazione sanitaria obbligatoria.

Per le persone assicurate privatamente, è necessario trasferire l'intero importo della fattura (1,8 volte la tariffa = 171,94 euro). Riceverete una fattura per le ore frequentate e la presenterete all'assicurazione sanitaria per il rimborso.

Se il partecipante al corso salta le singole lezioni, l'ostetrica conserva il diritto alla quota di partecipazione, indipendentemente dai motivi per cui non ha frequentato il corso. Dato che i corsi si susseguono, non è possibile accettare nuove partecipanti al corso in corso. Il compenso si basa sulla normativa vigente in materia di onorari, ai sensi del §134a SGB V. Ciò significa che, in caso di mancata partecipazione, l'importo che l'ostetrica riceverebbe dalla cassa malattia sarà addebitato privatamente alla partecipante.

Le cancellazioni, sia per le singole lezioni che per l'intero corso, devono essere effettuate per iscritto (via e-mail).

Se la partecipante non può frequentare il corso pre-parto, è necessario informare l'ostetrica 30 giorni prima dell'inizio del corso, in modo che il posto possa essere occupato da un'altra persona.

Le cancellazioni effettuate fino a 30 giorni prima dell'inizio del corso non comportano alcun addebito, quelle effettuate fino a 14 giorni prima dell'inizio del corso comportano l'addebito del 50% dell'importo sopra indicato e quelle effettuate dopo tale data comportano l'addebito totale. Se il posto può essere riassegnato a breve termine, non sarà addebitato alcun costo.

L'ostetrica ha il diritto di annullare le lezioni individuali con breve preavviso, se necessario (soprattutto in caso di malattia), e di riprogrammarle in un'altra data. L'assenza dalla lezione sostitutiva non può essere rimborsata.

Inoltre, l'ostetrica si riserva il diritto di offrire il corso in forma digitale/ combinata (online e faccia a faccia) se necessario (pandemia, malattia). L'iscrizione è vincolante per tutti i moduli.

Nel caso in cui il corso non si svolga a causa del numero insufficiente di partecipanti o per altri motivi, la quota di partecipazione sarà interamente rimborsata.


Stato giugno 2023